ARRESTATA UNA NIGERIANA SULL’AUTOSOLE – AVEVA INGHIOTTITO 81 OVULI DI COCAINA

UN CHILO E 200 GRAMMI DI DROGA, VALORE 400 MILA EURO

LA DONNA INDIVIDUATA PER IL TREMORE ALLE MANI. POI UNA RADIOGRAFIA HA SVELATO COSA TRASPORTAVA…

OVULI COCAINAOVULI COCAINA

Da la Repubblica

Sono numeri eccezionali, forse senza precedenti, quelli legati all’arresto di una donna di 30 anni, originaria della Nigeria, sottoposta a controlli dalla Polstrada di Modena Nord in autostrada qualche giorno fa: la donna aveva inghiottito 81 ovuli di cocaina, oltre un chilo e 200 grammi di droga, per un valore sul mercato di 400mila euro.

 

La donna viaggiava a bordo di un’auto guidata da un connazionale che al momento risulta estraneo alla vicenda. Gli agenti si sono insospettiti per l’atteggiamento della giovane: beveva molto e aveva un evidente tremore alle mani. Condotti altri accertamenti, e tra questi una radiografia, è emerso un quadro che la polizia stessa definisce ‘incredibile’. Gli 81 ovuli erano arrivati ormai all’esofago, la 30enne correva seri rischi per la sua incolumità.

Fonte: qui

Precedente AL VOTO? MADDECHÉ! QUEI 55 GRILLINI ‘INDIGENTI’ CHE SI AGGRAPPANO AL SEGGIO Successivo Ius soli, bagarre in Senato: il ministro Fedeli in infermeria. Il Pd: «Spinta da esponenti della Lega»